Se vuoi dare un tocco sofisticato al tuo progetto e migliorarlo esteticamente, allora affidati a queste font professionali.

In questi anni di crescita del Web c’è solo l’imbarazzo della scelta, in fatto di font gratuite e di disponibilità. Ma cosa succede quando hai bisogno di una font davvero speciale, che farebbe spiccare il tuo progetto, che forse potrebbe essere proprio il portfolio pera farti conoscere, oppure il design di un logo nuovo di zecca? Qualsiasi sia il tuo progetto, queste font professionali lo renderanno sicuramente più sofisticato, ne sono certa!

5 font professionali per migliorare il tuo progetto

01. Trojan

Trojan è uno delle trovate geniali del genio creativo Alex Trochut. Creata nel 2012, la font professionale Trojan è stata ampiamente utilizzata in Wallpaper dopo il suo rilascio iniziale. Basata su strutture classiche romane, Trojan ha un insieme sofisticato di glifi che, a sua volta, dà al carattere un classico aspetto contemporaneo.

Vuoi conoscere 10 font brush gratis? leggi qui!

02. Mallory

Questa font è stata creata dal graphic designer e insegnante di tipografia Tobias Frere-Jones. Mallory è una bella font dal carattere professionale, nata inizialmente come un esperimento di mescolazione fra tradizioni tipografiche, ed è la costruzione di un nuovo design con tratti britannici e americani.

Frere-Jones può annoverare sulla sua bacheca una serie di grafiche best-seller, e Mallory è il suo ultimo best seller, uscito alla fine dell’anno scorso: il suo primo tipo di carattere da condividere con il suo storico partner creativo Jonathan Hoefler.

Egli commenta sul suo sito: “Mallory è stata costruita per essere uno strumento affidabile, facilmente abbinata con altri tipi di carattere e capace di organizzare strutture  complesse e di mettere a punto le identità visive. Ogni stile contiene più di 1.250 glifi, per anticipare una vasta gamma di contenuti: maiuscole più piccole e caratteri oldstyle per i testi, figure e maiuscole punteggiate per i titoli, tabulati e dozzine di simboli di valuta per dati finanziari”

03. FF Meta

Creata dal famoso type designer Erik Spiekermann, FF Meta è stata chiamata prima PT55, un carattere tipografico realizzato per una facile lettura anche a dimensioni ridotte per il Post Office della Germania dell’Ovest nel 1985. Spikermann ha continuato a lavorare alla sua font per includere più pesi e stili, per poi rilasciarla come FF Meta, uno dei primi e veramente fondamentali membri della FontFont Library.

Con un’estetica pulita, allegra e distintiva, la font professionale FF Meta fiorì nei primi anni 1990 e da lì è diventata una delle più utilizzate. Nel 2011, il Museum of Modern Art di New York ha aggiunto FF Meta alla sua collezione permanente, uno dei soli 23 caratteri selezionati per rappresentare la tipografia dell’era digitale.

Realizzare un biglietto da visita non è così semplice! Scopri come creare quello perfetto!

04. Soho

La font serif Soho è il prodotto del famoso type designer Seb Lester. Questa eccellente famiglia ha oltre 40.000 glifi e rappresenta tre anni di valore del lavoro da Lester. “Lavoro per un design che si preoccupa di trovare il modo in cui posso affrontare i problemi moderni, come la buona leggibilità nei media moderni, e creare font che lavorano in una maniera precisa ed efficiente nell’ambiente tecnicamente impegnativo delle grandi aziende“ commenta sul sito Monotype.

05. Davison Spencerian

Il progettista americano Meyer ‘Dave’ Davison era senza dubbio uno dei più illustri artisti del lettering del 20° secolo. Con una libreria di font Spencerian, la Davison Spencerian ha fatto la sua prima apparizione nel 1946, nel catalogo di Photo-Lettering e rimane un punto di riferimento nel genere della scrittura ornamentale.

Interminabili ore sono state impiegate da Mitja Miklavčič e la designer di “House Industries” Ben Barber e Ken Kiel per preservare l’equilibrio e la precisione del capolavoro di Davison, in questa incarnazione digitale, renderizzata fedelmente.

Il sito web della House Industries afferma: ‘Dagli accessori per auto costose, ai matrimoni a tema piratesco, alle copertine di CD hip hop ispirate alla baldoria di New Orleans, al packaging lussuoso di un prodotto, Davison Spencerian offre sobria raffinatezza e flessibilità senza precedenti”.

E tu? Hai già scelto la font adatta al tuo progetto?

Se vuoi scoprire altri segreti della professione del graphic designer, iscriviti al corso della REA Romeur Academy!