Rinnovare la tua presenza online è semplice, e te lo spiegherò in 10 passi, attraverso una guida da professionista per creare il portfolio di design perfetto.

Potresti essere un art director creativo e di talento, o un illustratore con tecniche di disegno sorprendente o un perfetto maestro di pixel art. Ma se il tuo portfolio non è là fuori, da far vedere al mondo, il tuo percorso creativo non andrà da nessuna parte. Naturalmente, so che sistemare il tuo portfolio richiederà più di cinque minuti. Ma non ti spaventare, insieme ce la faremo.

Prima di iniziare, prova a dare un’occhiata a questo articolo interessante dove prendere spunti creativi per poi passare attraverso ciascuna delle fasi per creare il proprio portfolio ideale.

Come realizzare un portfolio online perfetto

01. Definisci il piano

Condensa la tua abilità di base e le capacità più ampie in una frase convincente che ti riassume come graphic designer. Successivamente, definisci lo scopo del tuo portfolio (lo scopo di farsi assumere, per esempio). Imposta i tuoi obiettivi e le competenze che desideri promuovere.

02. Scegliere la piattaforma

Adobe portfolio sincronizza automaticamente con il profilo Behance, mentre Cargo, Carbonmade e Squarespace rimangono piattaforme popolari per le creatività. Assicurati che le immagini restino il punto focale, e che la navigazione resti semplice ed intuitiva.

Insegna il graphic design ad un bambino. Potrebbe essere utile anche a te!

03. Personalizza il tuo sito

Scegli il tuo modello, aggiungi il tuo nome, logo, indirizzo e-mail, la frase che riassume la tua abilità e tutti gli altri dettagli che si desidera sul tuo sito – guarda anche gli altri, per l’ispirazione. Elimina le sezioni del sito inutili. Scegli una tavolozza di carattere e il colore.

04. Cura i tuoi lavori migliori

Seleziona i migliori progetti da mettere in mostra nell’ambito di applicazione dei tuoi obiettivi. Scegli sempre la qualità rispetto alla quantità, e assicurati che i progetti siano rilevanti e diversificati. Mostra i lavori che vorresti fare di più; non avere paura di includere progetti personali.

05. Seleziona / prepara la tua strategia

Pensa a come presentare ogni progetto. Una buona regola è quella di mostrare l’intero progetto, poi via via con dettagli più minuziosi per evidenziare il tuo mestiere, seguito da alcuni elementi di processo creativo (le prime bozze, e così via). Mostra le immagini e i supporti in maniera accattivante.

06. Condividere la storia

Scrivi una breve e coinvolgente descrizione di ciascun progetto, compresi i dettagli chiave come il nome del cliente e la data del progetto, una sintesi in breve, il tuo ruolo nel progetto e gli eventuali parametri che dimostrano il suo successo. Aggiungi un titolo breve che spiega quello di cui parla il progetto: il contesto è tutto. E non dimenticare il controllo ortografico!

Se vuoi organizzare le librerie font al meglio, leggi qui!

07. Progetti in sequenza e anteprima

Quando si tratta di ordinare il tuo portfolio, inizia e finisci con forza. Non diluire l’impatto del tuo lavoro migliore includendo materiale di riempimento: invece, colpisci l’attenzione degli spettatori con tra il terzo e il quinto dei tuoi lavori più forti. Una volta fatto, mostra l’anteprima per assicurarti che ogni progetto venga visualizzato come desideri.

08. Crea una sezione “chi sono” convincente

Personalizza la tua sezione ‘Chi sono’ espandendo il riassunto della frase che hai scritto in precedenza. Racconta la tua storia e condividi la tua attenzione creativa – non elencare solo il passato dei posti di lavoro. Includi premi, testimonianze e collegamenti multimediali nei quali il tuo lavoro è stato pubblicato. Aggiungi le informazioni di contatto e link a tutti i canali di social media.

09. Controllo finale

Ripassa nuovamente attraverso questa lista di controllo, assicurandoti che tutto è spuntato. È subito chiaro chi sei e quello che stai offrendo? Il tuo portfolio dà il messaggio giusto ed è il più possibile leggibile? Il tuo sistema di branding del tuo portfolio (combinazione di colori, la gerarchia dei caratteri e così via) è implementato correttamente? I dati di contatto sono facili da trovare? È tutto scritto e presentato in modo corretto?

10. Promuovi il tuo portfolio

Aggiungi il tuo URL alla parte inferiore della firma della tua e-mail e su tutti i canali social. Devi dire al mondo che il tuo portfolio è lì, e invitare al feedback, e spedisci una e-mail con la stampa della progettazione. Andando avanti, assicurati di continuare ad aggiornare il tuo portfolio regolarmente.

Se vuoi conoscere tutti i segreti della professione del graphic designer, iscriviti al corso della Romeur Academy!