Quando si parla di SEO la domanda che ritorna sempre è quella relativa alla lunghezza ottimale dei contenuti. Non esiste una risposta certa a questa domanda, ma tutti concordano nel dire che ci deve essere un minimo di 300 parole.

Google tempo fa sviluppò un algoritmo (Panda) per contrastare i contenuti brevi e di scarso valore, realizzati con lo scopo di massimizzare i guadagni lasciando da parte la qualità da offrire agli utenti. Quindi è molto facile se i contenuti sono corti e pieni di pubblicità cadere in una penalizzazione.

La lunghezza minima di un contenuto

300 parole è il consiglio che ci suggerisce addirittura il plugin WordPress SEO by Yoast considerato dalla maggior parte copywriter, blogger e SEO un validissimo strumento di lavoro che può semplificare di molto il lavoro che si deve fare su un sito.

Poi ovviamente non è una legge quella delle 300 parole ma va da se che per esprimere in modo esaustivo e chiaro un concetto forse è difficile farlo con questo numero cosi ristretto (poi se siete ermetici…..bravi ☺ ). Comunque a parte gli scherzi davvero la cosa più importante è assicurarsi sempre e dico sempre di aver espresso in modo esaustivo l’argomento trattato per se i tuoi post ed i tuoi contenuti rispettano questa semplice regola allora non devi preoccuparti.

La cosa è semplice, l’utente arriva sul tuo post, lo trova interessante e forse lo condividerà anche con altre persone facendolo diventare rilevante. Al contrario l’utente non lo trova interessante e allora uscirà dal sito per effettuare nuovamente la ricerca andando cosi ad impattare in modo negativo sulle performance (frequenza di rimbalzo).

Lunghezza massima di un contenuto

Se 300 parole vi sembravano poche 6000 vi sembreranno infinite. Non mettevi paura ma risulterà difficile che tutti gli utenti finiscano la lettura in modo attento (c’è sempre il nerd che lo fa). In questo caso se possibile è bene suddividere l’argomento in più post specifici che cosi facendo potrebbero prendere più posti in SERP.

Mi raccomando però non dividete il post in 3000 micro articoli (datevi una regolata) e magari date la possibilità tramite dei link interni agli utenti di collegarsi direttamente al proseguito del post o alle parti salienti che ritenete opportuno selezionare.

Quindi esiste la lunghezza ideale di un contenuto?

No non esiste una lunghezza standard ma esiste un range di azione compreso tra le 500 e le 3000 parole, ovviamente fate sempre attenzione anche a come i vostri competitors hanno trattato l’argomento perché in qualche modo noi dobbiamo essere i migliori creando appunto un valore aggiunto.

Quindi vi lascio con questa massima: “che la tastiera sia con voi…non siate avari di lettere”.